ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Biden a Detroit: "Correrò io e vincerò ancora"- Braccianti ridotti in schiavitù, maxi sequestro a due caporali - L'omicidio di Serena Mollicone, confermata l'assoluzione per la famiglia Mottola - Prima notte in cella per Bozzoli. Sotto choc, sorvegliato a vista-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Abruzzo ancora nella morsa del caldo, sfiorati i 43 gradi - Incidente stradale in Marsica, morto uno dei braccianti- Da La Russa a Schlein in campo per la Partita del Cuore a L'Aquila -

Sport News

# SPORT # Jasmine Paolini è la prima italiana di sempre a qualificarsi per una finale di Wimbledon- Olanda battuta 2-1 al 90esimo la finale è Inghilterra-Spagna - Sinner si cancella da Atp Bastad "Devo riposare"- L'Ovidiana Sulmona porta in biancorosso Liberato Filosa-

IN PRIMO PIANO

"CALDO PAZZESCO IN ABRUZZO!!! BERNARDI: ETA TUTTO PREVISTO"

L'AQUILA - "È un caldo che molti abruzzesi non hanno mai sperimentato quello che sta caratterizzando il vissuto di questi giorni. M...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 8 agosto 2023

PRONTO SOCCORSO OSPEDALE L’AQUILA: "IN 3 MESI 250 PAZIENTI OSPITATI NELLA HOLDING AREA, SPAZI AMPI E CONFORTEVOLI PER CHI ATTENDE IL RICOVERO"

L'AQUILA - "Per l’Osservazione Breve verrà realizzata una zona di attesa con ampia vetrata.“La Holding Area del Pronto Soccorso dell’ospedale dell’Aquila, negli ultimi 90 giorni, ha ospitato circa 250 pazienti in attesa di essere trasferiti nei reparti e che, fino a qualche tempo fa, avrebbero dovuto attendere in spazi scomodi mentre oggi hanno la possibilità di essere seguiti in una situazione di comfort”. È il bilancio tracciato dal primario del Pronto Soccorso dell’ospedale dell’Aquila, dott. Flavio Angelo Mucciconi, a tre mesi dall’attivazione della Holding Area, realizzata per esigenze legate al Covid e oggi convertita in una moderna struttura di ‘transito’ con 10 posti letto situata all’interno del reparto aquilano, nella quale confluiscono i pazienti che necessitano di ricovero in attesa che si liberi il posto letto in reparto.“In questo modo si è decongestionato di molto il Pronto Soccorso, con una notevole riduzione del numero di pazienti che stazionano all’interno della struttura d’emergenza”, spiega sempre il primario, che annuncia anche la realizzazione di locali più ampi dedicati all’Osservazione Breve: “Grazie a un progetto definito con la Direzione generale, con la semplice rimodulazione di alcuni spazi, realizzeremo una zona dedicata con 10-12 posti letto per i pazienti che non necessitano di ricovero ma sono in attesa di fare esami o completare la terapia. La particolarità sarà l’ampia vetrata posta su un lato, che consentirà un migliore e più efficiente monitoraggio dei pazienti”.
Nella revisione complessiva degli ambienti del Pronto Soccorso è compreso anche l’ampliamento della Sala Triage, dove il paziente viene preso in carico dal personale infermieristico per una prima valutazione della sua condizione clinica.

Ecco il link per scaricare l’intervista col dott. Mucciconi
https://we.tl/t-N1gnnJuBjk

Nessun commento: