ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Campania abolisce certificato per rientro a scuola dopo 5 giorni - Aerei a terra dagli Stati Uniti all'Europa e disagi per banche, Borse e ospedali - Tilt informatico: aerei e treni fermi dagli Stati Uniti all'Europa. Disagi per banche e Borse - Trump: "Sono sopravvissuto perché Dio era dalla mia parte"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Sentenze sisma L'Aquila: Anm, "travisate le motivazioni"- Castel di Sangro: minaccia di gettarsi dal ponte con le buste paga in mano- Crisi idrica: dispersione, Chieti e L'Aquila tra i peggiori - Tpl, disagi in Abruzzo per sciopero nazionale di quattro ore-

Sport News

# SPORT # Calciomercato Pescara: priorità terzino destro. Oltre ad Accardi gradito a Baldini, piacciono anche Leo del Crotone e Salvo del Messina. In attacco, almeno per ora, sicuro di restare Tommasini-

IN PRIMO PIANO

RISSA FINISCE A COLTELLATE, 27ENNE IN OSPEDALE IN PROGNOSI RISERVATA

SULMONA - " Rissa con accoltellamento, questa notte, in piazza Vittorio Emanuele a Castelvecchio Subequo.Erano le 3.30 quando un gruppo...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

venerdì 26 maggio 2023

"VIA ALLE PROCEDURE DI STABILIZZAZIONE DEL PERSONALE PRECARIO. L’ASL1 ASSUME 126 INFERMIERI A TEMPO INDETERMINATO"

L'AQUILA - "Dopo l'avvio delle procedure per la nomina di 25 primari di altrettante Unità operative complesse, in seguito all’approvazione della nuova rete ospedaliera da parte del Ministero della Salute, arriva un'altra buona notizia per il personale sanitario della Asl Avezzano-Sulmona-L'Aquila, nonostante le difficoltà causate dal recente attacco hacker ai sistemi informatici aziendali. Con una deliberazione del Direttore Generale, prof. Ferdinando Romano, l’Asl 1 - convinta che l’investimento più importante sia sempre quello nelle persone - ha assunto a tempo indeterminato 126 infermieri (ne erano inizialmente previsti 115), che con professionalità hanno svolto la loro attività di assistenza anche durante l’emergenza legata alla pandemia. Si tratta infatti di personale sanitario che ha maturato, al 30 giugno 2022, almeno 18 mesi di servizio, anche non continuativi, di cui almeno sei mesi nel periodo di emergenza Covid 19".

 

Nessun commento: