ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - È morto uno dei sei operai feriti nell'incidente alla fabbrica Aluminium di Bolzano - Alla guida ubriaca, morti in incidente una 20enne e un bimbo - Seggi aperti in 101 comuni per i ballottaggi - Capri senz'acqua per un guasto, potranno sbarcare i turisti prenotati negli hotel -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Litigano durante il lavoro alla MA2: due operaie licenziate. Fiom, sciopero- A Pescara nasce il Movimento "Pettinari per l'Abruzzo"- Rugby: la Nazionale si preparerà all'Aquila nei prossimi 3 anni - Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 -

Sport News

# SPORT # Contro la Croazia il ct Spalletti pensa a un'altra Italia, serve un solo punto - Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio-

IN PRIMO PIANO

TORNA DANTE’S STREET, IL PALCO DEI GIOVANI A TAGLIACOZZO DAL 5 LUGLIO

TAGLIACOZZO - " Da venerdì 5 a domenica 7 luglio, spettacoli, musica, arte e street food. Murale della pace ad opera degli studenti. Mo...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

lunedì 8 maggio 2023

TORNA DOPO LA PANDEMIA LA RANDONNÈE DEI BRIGANTI, IL 28 MAGGIO APPUNTAMENTO A MAGLIANO DEI MARSI

MAGLIANO DEI MARSI - "Appassionati di mountain bike e anche delle pedalate senza fretta e/o con bici a pedalata assistita: la data da cerchiare in rosso è quella del 28 maggio a Magliano dei Marsi che ritrova la Randonnèe dei Briganti con la pandemia che ha causato una brusca interruzione tra il 2020 e il 2022.Una manifestazione che non mancherà sicuramente di suscitare curiosità e che rientra nelle tante iniziative dell’Asd I Grifoni Mtb per stimolare l’ambiente ciclistico locale.La Marsica e il Cicolano sono terre di boschi, montagne e storie di briganti. Il territorio attraversato da questo cammino è un territorio di confine, oggi tra Abruzzo e Lazio. I briganti non erano malviventi, erano più simili ai partigiani, lottavano contro l’invasione dei Sabaudi, che avevano costretto il popolo a entrare nell’esercito. Erano spiriti liberi, che non volevano assoggettarsi ai nuovi padroni, e per questo erano entrati in clandestinità. Una storia fatta anche di rapimenti, riscatti, e tanta violenza che risale a 150 anni fa. La randonnèe si pone come obiettivo quello di evidenziare agli occhi degli appassionati le bellezze e le potenzialità turistiche del territorio.

La terza edizione si presenta con il doppio percorso già sperimentato con successo l’ultima volta nel 2019: il lungo di 53 chilometri e il corto di 36 chilometri.

“Finalmente possiamo far ripartire la manifestazione che ci è mancata durante i tre anni di pandemia e che nelle due edizioni che abbiamo organizzato nel 2018 e nel 2019 era un momento di festa e di aggregazione nel nome dello sport e della bicicletta. Per chi vuole iscriversi, può farlo alla quota di 20 euro entro il 20 maggio e poi a 25 euro entro il 27 maggio” ha spiegato Paolo Angeloni a nome di tutto il comitato organizzzatore".


Nessun commento: