ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - L'ex portiere della Juventus Stefano Tacconi operato all'ospedale Molinette di Torino- Meloni: "Accordo al G7 su asset russi, non è una confisca"- Dopo la rissa alla Camera, opposizioni sul piede di guerra Martedì in piazza a Roma- Meloni: "Il vertice darà risultati" Sullivan: "L'aborto? Biden non cede sui valori"- I

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Spuntano coltelli nella rissa, sei giovani arrestati all'Aquila- Danni da Peronospora, sindaci chiedono alla Regione 80 milioni e aiuti dal Governo - Asl Chieti, strategia in 5 mosse per 'recuperare' 20 milioni - Violenze in centro all'Aquila, forze di polizia più visibili- Blitz dei carabinieri a Sulmona: serre di cannabis e 55g di cocaina, arrestato musicista 32enne -

Sport News

# SPORT # Thiago Motta è il nuovo allenatore della Juventus - Buffon: "L'Italia sottostimata ma è molto competitiva"- Via libera per il Taranto a Castel di Sangro- Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

TAGLIO DEL NASTRO PER L'INFOPOINT DELLA GIOSTRA CAVALLERESCA DI SULMONA

SULMONA VIDEO - In via Antonio De Nino, (negli spazi della ex cartoleria Brugnera), è stato inaugurato  il primo Infopoint della Giostra ca...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

sabato 8 aprile 2023

"NON RISPETTA LE PRESCRIZIONI DELL’AFFIDAMENTO IN PROVA E TORNA IN CARCERE"

CARSOLI - "Disattende il programma speciale presso una comunità di recupero cui era stato ammesso. Torna in carcere il 56enne condannato per reati contro il patrimonio.
I carabinieri della stazione di Carsoli rilevano la presenza dell’uomo in paese dopo avere abbandonato, di fatto, il percorso di recupero presso una comunità in provincia di Campobasso come misura alternativa alla detenzione. In un primo momento, il programma speciale riconosciuto dall’ordinamento penitenziario, ha permesso all’uomo di evitare il carcere per una vecchia vicenda giudiziaria passata in giudicato. Ciononostante, invece di rispettare gli adempimenti imposti dal tribunale di sorveglianza del capoluogo molisano, è tornato in paese senza alcuna autorizzazione.La sua presenza non è sfuggita ai carabinieri che lo hanno subito segnalato alla magistratura di sorveglianza intervenuta con il ripristino della pena residua da scontare.Il 56enne è stato immediatamente raggiunto dai militari dell’Arma, e questa volta non per un controllo ma per essere accompagnato presso l’istituto penitenziario dove sconterà il resto della pena pari a circa 18 mesi".
     
 


Nessun commento: