ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Tajani, "il governo è impegnato su tre riforme fondamentali"- Bonino: "Dialogo con Calenda? Dobbiamo farlo e sbrigarci"- Duemila persone sepolte dalla frana in Papua Nuova Guinea - "Raid di Israele su una zona umanitaria di Rafah"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Ladri all'Agenzia delle Entrate a Pescara, rubati oggetti dei dipendenti- Granelli, 125mila Pmi pioniere dell'IA, ma manca personale- Air Show annullato dopo la tragedia all'Aeroporto dei Parchi - Cartoons on the Bay, a Pescara 300 opere da 50 Paesi -

Sport News

# SPORT # Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km - Sulmona Futsal batte Cures 6 - 2 nell'andata della seminfinale - Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

GRANDE SUCCESSO A ZANTE PER LA DELEGAZIONE DELLA GIOSTRA CAVALLERESCA DI SULMONA

SULMONA - " È stato il cavaliere Spiros Tzurakis a vincere il palio della Giostra di Zante e a portare via a cavallo, come da tradizion...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

venerdì 3 marzo 2023

ZONE CARENTI PEDIATRIA, LIBERA SCELTA AREA PELIGNO SANGRINA


L'AQUILA - "La Direzione Aziendale della A.S.L. e la Direzione del Distretto intervengono sul problema della carenza di pediatri, fornendo le necessarie precisazioni.La problematica relativa alla carenza pediatrica a causa del pensionamento di due pediatri operanti presso l’area distrettuale peligno sangrina (uno in data 20 febbraio 2023 e l’altro in data 1° marzo 2023) è stata portata all’attenzione del Comitato della pediatria aziendale già da dicembre 2022.Al momento del pensionamento del primo pediatra, è stata mandata con pec a tutti i pediatri iscritti nella graduatoria regionale della PLS, la richiesta di disponibilità a ricoprire due incarichi temporanei in attesa della pubblicazione delle zone carenti (uno a Pratola e l’altro a Sulmona). Contestualmente, è stata richiesta al competente Ufficio regionale la pubblicazione straordinaria di due zone carenti di pediatria, in quanto si riteneva necessario anticipare a dicembre la pubblicazione delle stesse   e non aspettare il mese di marzo, come prevede la normativa; questo al fine di prevedere l’inserimento dei nuovi pediatri fin dal momento della cessazione dei due pediatri in quiescenza.Non essendo pervenuta alcuna disponibilità dai pediatri, si è provveduto a richiedere alla pediatra incaricata provvisoriamente presso l’area sangrina, Dott.ssa Masciarelli, con attività presso gli ambulatori distrettuali di Castel di Sangro e Pescasseroli, la disponibilità ad assicurare anche la presenza presso l’area peligna, in attesa della imminente pubblicazione regionale delle sedi carenti".

    

 

Nessun commento: