ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Calderone: "Lotta al caporalato", da gennaio 492 morti bianche- Roberto Baggio rapinato in casa durante Spagna-Italia. Tenta di fermare i malviventi ma viene colpito alla testa- Uccide la moglie a coltellate al culmine di una lite - Leo: "Il redditometro non esiste, la norma sarà migliorata"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 - Assessore indagato in Abruzzo,attenzione verso di me senza senso- Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"-

Sport News

# SPORT # Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio- Euro 2024: troppa Spagna per l'Italia, la Roja già a ottavi - Serbia - Slovenia 1 - 1-

IN PRIMO PIANO

LUCIO ZAZZARA: "IL PARCO NAZIONALE DELLA MAIELLA È APERTO A SOTTOSCRIVERE CONVENZIONI PER FAVORIRE RIPRESE ANCHE CON LA FILMCOMMISSION

SULMONA - "Il Presidente Lucio Zazzara è intervenuto a Campo di Giove ospite del sindaco Michele Di Gesualdo e di Matteo De Chellis, a ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

martedì 14 marzo 2023

SINDACI E AMMINISTRATORI DELLA RETE BORGHI AUTENTICI D'ITALIA A SOSTEGNO DI PESCINA CAPITALE DELLA CULTURA 2025

PESCINA - "Borghi autentici d'Italia al fianco di Pescina candidata a capitale della cultura 2025. L'associazione che conta oltre 200 borghi in tutto lo Stivale ha deciso di scendere in campo per sostenere l'amministrazione comunale di Pescina in questo importante progetto. Ieri si è riunita nella sala conferenze del teatro San Francesco l'assemblea dei sindaci e amministratori dei Borghi autentici abruzzesi. A convocare i 47 rappresentanti istituzionali è stato il presidente regionale, Lorenzo Berardinetti, d'intesa con il primo cittadino di Pescina, Mirko Zauri. I sindaci e gli amministratori intervenuti, accolti dall'assessore Antonio Odorisio, hanno portato tutto il loro sostegno all'amministrazione di Pescina e si sono detti pronti a lavorare al loro fianco per questa ultima fase del  cammino verso la candidatura a capitale della cultura 2025. "Abbiamo sostenuto come sindaci e amministratori di Borghi autentici d'Italia la candidatura di Pescina a capitale della cultura 2025", ha spiegato il presidente di Borghi autentici regionale e sindaco di Sante Marie, Lorenzo Berardinetti,  "un appoggio concreto al lavoro che sta portando avanti il collega sindaco Mirko Zauri che ringraziamo per l'ospitalità di ieri pomeriggio. Cammineremo fianco a fianco di Pescina per far sì che la comunità di Pescina, ma anche la Marsica e l'Abruzzo possano ottenere questo importante riconoscimento". A portare il loro contributo anche Nicola De Simone, sindaco di Scurcola Marsicana e consigliere nazionale di Borghi autentici d'Italia, e in collegamento streaming Giusy Colantoni sindaco di Villetta Barrea e consigliere nazionale di Borghi autentici. Il primo cittadino Zauri ha ringraziato tutti per la presenza e il sostegno e ha raccontato le varie tappe che si stanno affrontando per arrivare alla fase finale della candidatura dove Pescina dovrà vedersela con altre importanti realtà italiane. Per Zauri la candidatura "vuole rappresentare non solo Pescina ma tutto il territorio marsicano e abruzzese, con particolare attenzione alle aree interne. Il dossier intitolato “La cultura non spopola” ha come obiettivo quello di dare un’opportunità alle aree interne, per contrastare la marginalizzazione e lo spopolamento". Proprio per questo il primo cittadino di Pescina ha invitato tutti gli amministratori presenti a supportare la candidatura di Pescina anche formalmente tramite una delibera da approvare nei vari consigli comunali. Tra le attività associative in programma per i prossimi mesi c'è anche la realizzazione di materiale promozionale cartaceo che rappresenti tutti i 47 comuni soci, sia in formato guida, sia pieghevole, per essere pronti a promuovere la rete dei Borghi autentici abruzzesi nelle prossime manifestazioni di settore nazionali e estere. Il pomeriggio si è concluso con la visita guidata a cura di Fulvia Del Grosso alla Casa museo di Ignazio Silone".

Nessun commento: