ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Calderone: "Lotta al caporalato", da gennaio 492 morti bianche- Roberto Baggio rapinato in casa durante Spagna-Italia. Tenta di fermare i malviventi ma viene colpito alla testa- Uccide la moglie a coltellate al culmine di una lite - Leo: "Il redditometro non esiste, la norma sarà migliorata"-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 - Assessore indagato in Abruzzo,attenzione verso di me senza senso- Marsilio "i cittadini chiedono un'Europa che faccia meno cose, ma che le faccia meglio"-

Sport News

# SPORT # Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio- Euro 2024: troppa Spagna per l'Italia, la Roja già a ottavi - Serbia - Slovenia 1 - 1-

IN PRIMO PIANO

LUCIO ZAZZARA: "IL PARCO NAZIONALE DELLA MAIELLA È APERTO A SOTTOSCRIVERE CONVENZIONI PER FAVORIRE RIPRESE ANCHE CON LA FILMCOMMISSION

SULMONA - "Il Presidente Lucio Zazzara è intervenuto a Campo di Giove ospite del sindaco Michele Di Gesualdo e di Matteo De Chellis, a ...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

giovedì 30 marzo 2023

LICEO SCIENTIFICO FERMI: INCONTRO CON L'AUTORE SANDRO BONVISSUTO

SULMONA - 𝐈𝐍𝐂𝐎𝐍𝐓𝐑𝐎 𝐂𝐎𝐍 𝐋’𝐀𝐔𝐓𝐎𝐑𝐄 𝐒𝐚𝐧𝐝𝐫𝐨 𝐁𝐨𝐧𝐯𝐢𝐬𝐬𝐮𝐭𝐨.Venerdì 31 Marzo, presso l’aula Magna del Liceo Scientifico “Fermi” di Sulmona, si svolgerà un incontro tra gli studenti delle classi prime e l’autore del libro “La gioia fa
parecchio rumore”, Sandro Bonvissuto, in collaborazione con il Punto Einaudi dell’Aquila.L’evento è inserito all’interno di un più ampio progetto di educazione alla lettura, coordinato dal prof. Antonio DI Fonso, che prevede l’analisi di un testo significativo e culmina nell’incontro con l’autore dello stesso, per favorire i processi di apprendimento e di comprensione, ma soprattutto per riflettere su tematiche di importante valore formativo. In questo caso l’amore: l’amore come passione, come “fede” , come interesse motivante, perché “la vita non inizia quando uno nasce, la vita inizia nel momento in cui si comincia ad amare”. Amore per il calcio, per una maglietta, per una bandiera, per un idolo (il numero 5 della Roma), per una squadra, amore che ci fa vivere momenti di euforia, di gioia, di vitalità, ma soprattutto di condivisione e di aggregazione sociale, oltre le diversità e le singole identità, trasformando il nostro piccolo io in un grande e più forte “noi artri”.
L’incontro è aperto al pubblico. La cittadinanza è invitata a partecipare".

Nessun commento: