news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Anarchici in piazza per Cospito. Cortei a Roma e Milano, sotto Opera lancio di sassi- Scontro in A14 a Grottammare.Morti padre e due figli- Germania: Abbiamo le prove dei crimini di guerra in Ucraina- Scontro FdI-Pd in tribunale Appello di Meloni all'unità-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

"ULTERIORE INCONTRO URGENTE CON ASPI, AUTOSTRADE PER L'ITALIA, AL FINE DI PROVVEDERE A GARANTIRE LA MASSIMA SICUREZZA POSSIBILE ANCHE RIMODULANDO I CANTIERI"

L'AQUILA - "A fronte dell'ennesimo tragico indicente mortale sull'A14 nei tratti abruzzese e marchigiano mi sono sentito co...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

lunedì 16 gennaio 2023

 PRATOLA PELIGNA: BRIGATA MAIELLA, SABATO PROSSIMO INAUGURAZIONE MONUMENTO

PRATOLA - "Si terrà sabato prossimo 21 gennaio l'inaugurazione del monumento alla Brigata Maiella, Medaglia d'oro al valor militare, realizzato all'interno della Villetta comunale in via Nazario Sauro. La cerimonia sarà preceduta dal raduno in Piazza Madonna della Libera delle ore 10,15; alle 11.00 sono programmati gli interventi delle autorità che accompagneranno all'inaugurazione del monumento prevista per le 11.30. Il monumento è stato realizzato nei mesi scorsi, dopo che l'Amministrazione comunale ha accolto la richiesta dell'Associazione Nazionale ex Combattenti del Gruppo Patrioti della Brigata Maiella, portata avanti da un gruppo di cittadini pratolani che ha contribuito  alla realizzazione della struttura in onore dei volontari e dei cittadini pratolani della Brigata fondata a Casoli il 5 dicembre del 1943, operativa nella guerra di liberazione dal nazifascismo e unica a combattere al di fuori del suo territorio. La Villetta comunale è intitolata da aprile 2016 ai volontari della Brigata Maiella."Abbiamo voluto fare un passo in più sostenendo la realizzazione del monumento", sottolinea il Sindaco Antonella Di Nino, "per tramandare la memoria storica e ricordare il sacrificio di chi, da questa parte del nostro territorio, offrì la propria vita per restituire al paese la libertà e la democrazia".


Nessun commento: