news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Ecatombe in Turchia e Siria Erdogan nei luoghi del sisma- Mattarella, Benigni e Ferragni nella prima serata di Sanremo- Sono oltre 6.200 le vittime del terremoto. 'Ad Aleppo una catastrofe, serve tutto'- Oltre 5mila morti, si scava tra le macerie. Biden chiama Erdogan. Disperso un italiano-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

PROROGA TRIBUNALI ABRUZZESI, FINA: “ORA CONDIVIDERE PROPOSTA PER RIAPERTURA DEFINITIVA”

L'AQUILA - “L’approvazione in Commissione Affari costituzionali e Bilancio del Senato, in seduta congiunta, della proroga per i tribunal...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

sabato 14 gennaio 2023

PESCARA: OPERE ANTIALLAGAMENTO AI COLLI: APPROVATO IL PROGETTO DI CONVOGLIAMENTO DELLE ACQUE DA SALITA CELLINI AL FIUME

PESCARA - "Un passo fondamentale nel riordino della rete idraulica a servizio del bacino imbrifero di via di Sotto: è la realizzazione della rete di convogliamento delle acque bianche da Salita Cellini al fiume Pescara. E' uno dei passaggi che dovrebbe contribuire ad alleggerire il problema degli allagamenti nella zona dei Colli in occasione di eventi meteorici di particolare intensità.Il progetto, suddiviso in tre lotti funzionali da realizzarsi nell'arco di due anni, ha un importo complessivo di un milione e 750mila euro e nella sua versione definitiva è stato approvato nei giorni scorsi dalla giunta comunale.Il progetto prevede la realizzazione di una nuova rete fognaria a servizio della zona di via di Sotto che,partendo da via Valle di Rose, percorre via Monte Faito, attraversa via Fonte Romana e poi via Gole di San Venanzio per arrivare fino al fiume. Attualmente la rete gravita su un collettore centrale che parte dal confine con Montesilvano, si immette sul collettore di via Fonte Romana e arriva fino alla zona di via delle Mainarde. La rete di condotte esistente dovrà essere completata con una vasca di prima pioggia da circa 9000 metri cubi. L'intenzione, in accordo con l'Ersi,  è quella di creare una struttura al servizio del solo bacino di via di Sotto in modo da alleggerire la pressione complessiva: il Comune di Pescara ha intenzione di realizzare un collettore a servizio della vasca.In questo quadro si inserisce il primo lotto dei lavori, del valore di 350mila euro che sarà finanziato con fondi propri dell'ente, un corposo secondo lotto da 800mila euro su cui interverranno i fondi del Pnrr e un'ultima fase da 450mila euro in cui verranno utilizzati fondi provenienti da alienazioni."La realizzazione del nuovo collettore  - afferma l'assessore ai Lavori Pubblici, Luigi Albore Mascia - alleggerirà notevolmente il carico idraulico sia sul collettore esistente lungo via Monte Faito e via Fonte Romana, sia sulla vasca Le Mainarde di prossima ultimazione. Questo consentirà l'eliminazione delle problematiche derivanti dall'insufficienza idraulica del collettore di via Monte Faito che è causa di allagamenti in caso di forti piogge".Il nuovo collettore correrà parallelamente a quello esistente, fino ad arrivare all'incrocio con via Fonte Romana dove sarà posizionata una vasca per l'intercettazione delle acque di prima pioggia proveniente dal bacino di via di Sotto".

Nessun commento: