news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Non ci faremo intimidire, no a patti con chi minaccia'- Meloni: 'Lo spread da 236 a 175 in questi 100 giorni di governo'- Uccide a coltellate il marito. La lite davanti al figlio- 'Dateci missili a lunga gittata per fermare il terrore russo'- Afroamericano ucciso dagli agenti, diffuso video shock- Spari a Gerusalemme, 7 morti 'Attacco al mondo civilizzato'- Stretta sugli atti osceni. Fdi: 'Si ripristini il carcere'-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

GLI ATLETI DELL’AMATORI SERAFINI BRILLANO NELLE INDOOR DI ANCONA

ANCONA - " Al Meeting Indoor di mercoledì, al Palasport di Ancona, c’è stata l’esaltazione degli atleti sulmonesi dell’ASD Amatori Atle...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 24 gennaio 2023

L'ITALIA NEL FREEZER. L'ABRUZZO LA REGIONE PIÙ FREDDA. IL METEOROLOGO STEFANO BERNARDI INVITA ALLA PRUDENZA

L'AQUILA - "Il freddo che da giorni sta colpendo  l'Italia sta presentando il suo conto o il suo positivo contributo ( dipende dai punti di vista). Con i suoi -19.6°C Piano delle cinque miglia, in provincia dell'Aquila, detiene il record del freddo seguito a ruota dai - 18.7°C di Pescocostanzo, -18.3°C di Campo Felice sempre in provincia dell'Aquila i -16.9°C di Castelluccio da Norcia unica località extra abruzzese ( dati forniti dall'alAssociazione meteo l'Aquila caputfrigoris).
Si è chiuso, così,  praticamente il cerchio sulla previsione fatta dal Meteorologo Stefano Bernardi il quale, con ampio anticipo, aveva previsto non solo il gran freddo che sarebbe arrivato ma anche le eccezionali nevicate che hanno colpito diverse regioni italiane.Tuttavia il fatto che sia arrivato questo forte calo termico più che temuto, secondo Bernardi andrebbe visto come un dato positivo e per diverse ragioni che vanno da quelle legate al normale ciclo delle stagioni, caro soprattutto agli agricoltori, a quello meramente economico proprio di alcune professioni in voga nel bel Paese.
Va sottolineato, a tal proposito, come lo stesso Bernardi abbia più volte bacchettato chi con eccessiva facilità dava per spacciata non solo la stagione invernale ma anche e soprattutto l'economia, come quella degli impianti sciistici, che si fonda e ruota sulla stessa.
Ora ad una cosa bisogna stare attenti ed è il pericolo di poter incontrare tratti ghiacciati sulle strade.
Ed è proprio Stefano Bernardi ad esortare ciò visto che di freddo ce n'è tanto in giro e che, sempre secondo Bernardi, pare sia non solo destinato a durare ma finanche, così come sarà possibile a partire da Venerdì prossimo, a rincarare la dose.
Non ci resta che aspettare e seguire i consigli di Bernardi che sulla prevenzione ha da sempre fondato il suo credo".

Nessun commento: