---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Mosca chiude Nord Stream. Ue prepara il piano per il gas- 'Ndrangheta: due arresti a Torino per faida del 2004- Il Nord traina la crescita, più occupati a Sud. L'inflazione schizza all'8%, record da 36 anni- Kiev, due bambini uccisi da missili a Odessa. 'Mykolaiv colpita con bombe a grappolo'- Von der Leyen all'Ucraina. 'Serve una legge anti-oligarchi'-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

IN PRIMO PIANO

GIOSTRA CAVALLERESCA: ECCO IL PALIO DELLA XXVI EDIZIONE

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - SULMONA: Presentato il Palio della Giostra Cavalleresca 2022

giovedì 19 maggio 2022

"INIZIÒ CON UNO SPINELLO", GIORNATA DI DIALOGO CON I GIOVANI SUL RISCHIO DI DIPENDENZA DA SOSTANZE STUPEFACENTI“SCEGLIERE DI ESISTERE”

ROCCARASO - "Viviamo in una società in cui si fa largo uso di droghe è la platea dei giovani consumatori è sempre più ampia. Un dato che deve indurci ad attente riflessioni. Gli adolescenti sono tra i soggetti più vulnerabili agli effetti provocati dall’uso di sostanze e corrono, con maggiore possibilità, il rischio di sviluppare conseguenze a lungo termine, come disturbi di salute mentale, disturbi da uso di sostanze, ed una maggiore predisposizione allo sviluppo di una dipendenza patologica. Comprendere la problematica, imparare a riconoscere le cause che portano a vivere e a morire per questa dipendenza, favorire il dialogo, infondere il coraggio necessario per chiedere aiuto fino alla ricerca di nuove strade possibili. Queste alcune delle tematiche che nella giornata di venerdì 20 maggio 2022 presso l’Istituto onnicomprensivo “De Panfilis - Di Rocco” di Roccaraso il gruppo di psicologi e psicoterapeuti “Parole in famiglia” tratterà in favore degli studenti. “Come professionisti ci rendiamo conto sempre di più di quanto sia precoce l’uso di sostanze stupefacenti tra giovani. Da qui nasce la nostra idea di arrivare ai ragazzi, non solo spiegando come le sostanze stupefacenti modifichino i sistemi neuronali e siano un fattore di rischio per i disturbi psichiatrici ma anche portare loro il racconto di storie di vita che possano essere per loro stimolo di riflessione” dichiara la Dott.ssa Mariachiara Pagone in rappresentanza di “Parole In Famiglia”.Un incontro impreziosito dalla partecipazione e dalla collaborazione della Croce Rossa Italiana (Comitato Locale di Sulmona Presidente Anna Mancinelli e Unità Territoriale di Castel Di Sangro) con la presenza di Volontari del gruppo giovani , dell’Associazione di Promozione Sociale Meta con la presenza del compositore e direttore artistico M° Patrizio Maria D’Artista che insieme alle parole e alla vicinanza di Fra Alberto saranno utili strumenti per la condivisione di storie di vita e buone pratiche, nella speranza di poter infondere loro, attraverso il racconto delle infinite possibilità che la vita offre, nella molteplicità delle sue sfumature, attraverso lo sport, l’arte, l’associazionismo la voglia di seguire un percorso di vita più sano".

Nessun commento: