---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'A Mariupol 200 cadaveri in un rifugio'. Medvedev boccia il piano di pace dell'Italia- Il primo treno con un carico di grano ucraino è in Lituania- Kiev: 'Bombardamenti a Severodonetsk'. 'Russi preparano offensiva su Zaporizhzhia'- Biden: 'Ambiguità strategica Usa su Taiwan non è cambiata'- Falcone, Ranucci: perquisizioni della Dia a Report e a Mondani-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

PRIMO PIANO

NON SI FERMANO ALL’ALT E FUGGONO: DUE GLI ARRESTATI

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale Diretta Streaming - CORFINIO: IL PREMIO NAZIONALE PRATOLA SI CONFERMA EVENTO INTERNAZIONALE SOLIDARIETÀ, DIRITTI UMANI E IMPEGNO CIVILE

venerdì 11 marzo 2022

IL PD ABRUZZO IN CAMPO PER IL POPOLO UCRAINO CON I SUOI CIRCOLI E I SUOI ISCRITTI

L'AQUILA - "La comunità democratica abruzzese partecipa con grande convinzione al Progetto accoglienza lanciato dal Partito Democratico in favore del popolo ucraino e dei profughi che fuggono dalla folle e violentissima aggressione voluta da Putin ai danni del loro Paese": lo dichiarano Michele Fina e Daniele Marinelli, segretario e responsabile organizzazione del Pd Abruzzo. Fina e Marinelli sottolineano che "i circoli abruzzesi sono in campo, già dalle prime ore del conflitto, per dare una mano alle associazioni di volontariato e alle comunità ucraine presenti sul territorio, attraverso iniziative di solidarietà e raccolta di beni di prima necessità. Ora siamo pronti a mobilitarci per mettere in rete e coordinare la grande generosità che anima la nostra comunità e i nostri territori, mettendo a disposizione dei Comuni e delle prefettura le stanze e gli alloggi che sono nelle disponibilità dei nostri iscritti, per incrementare così la capacità di accoglienza dei nostri territori. Moltiplicheremo poi le nostre iniziative, mettendo a disposizione le nostre infrastrutture, le nostre risorse e le nostre sedi, per favorire iniziative di solidarietà, accoglienza e integrazione, coordinandoci con tutte le associazioni e le istituzioni che sono impegnate quotidianamente. Di fronte a una tragedia umanitaria di dimensioni storiche, non risparmieremo alcuna energia e valorizzeremo il grande contributo di cuore e generosità che la nostra comunità è in grado di offrire. Per dire sì alla pace, all'integrazione, alla solidarietà". 

Nessun commento: