---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Eitan ritornerà in Italia. Con Aya, la zia paterna - Brusaferro: 'Salgono i ricoveri, l'indice Rt rimane sopra l'uno'- Scuola: Niente dad con un contagio. L'Aifa decide sugli under 12- Caos intensive in Germania: Oms: 'Over 60 non viaggino'- Germania: E' allarme per le intensive. Pazienti anche in Lombardia- L'Alto Adige da lunedì sarà in zona gialla-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

sabato 20 novembre 2021

RUBA DUE TRATTORI E SI SCHIANTA ENTRAMBE LE VOLTE NELLA STESSA NOTTE: ARRESTATO

COLLARMELE - "I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Avezzano hanno arrestato G.V., 32enne del luogo, colto nella flagranza di reato di furto aggravato di trattori agricoli e danneggiamento di beni pubblici e privati.L’uomo, con piccoli precedenti penali, la scorsa notte ha rubato un trattore da una rimessa agricola, ma subito dopo si è schiantato con il mezzo contro il cancello di un deposito comunale.Non dandosi per vinto, poco dopo si è introdotto in un’altra rimessa agricola, asportando anche qui un trattore. Dopo aver percorso alcune strade interpoderali del fucino, però, si è schiantato anche stavolta contro il muro di cinta di un locale notturno nel territorio del comune di Celano.I militari sono intervenuti quasi immediatamente, avvertiti dal proprietario dell’esercizio pubblico, e hanno rintracciato il 32enne nelle immediate vicinanze. Dopo aver verificato la provenienza del mezzo, hanno ricostruito i movimenti dell’uomo, accertando entrambi i furti e dichiarandolo in arresto.Sull’arrestato convergono, tra l’altro, elementi in merito ad altri furti avvenuti in rimesse agricole della zona nelle settimane scorse. Solo alcuni giorni fa è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione di attrezzature agricole rinvenute e sequestrate all’interno di un locale nella sua disponibilità.   I mezzi rubati questa notte, di rilevante valore commerciale, sono un Fiat 80 cv e un John Deere 90 cv, entrambi restituiti ai legittimi proprietari.L’arrestato dovrà rispondere anche dei danni provocati ai beni pubblici e privati e, su disposizione del P.M. della procura della repubblica di Avezzano, Maurizio Maria Cerrato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari nella propria abitazione, in attesa della convalida dell’arresto dinanzi al giudice per le indagini preliminari".


Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :