---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE NAZIONALI - Oggi la rosa del centrodestra. Da Letta-Renzi no a Frattini- Fumata nera ma si tratta. Salvini vede i grandi elettori- Migranti morti nella traversata in 280 sbarcano a Lampedusa- Covid, superati i 10 milioni di contagiati in Italia- Giornata di incontri con Draghi e tra leader. Si è aperto il dialogo Salvini-Letta-Conte- 'Siamo al plateau della curva Omicron. 87% gli immunizzati'-

news

TOP NEWS

TOP NEWS

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

lunedì 18 ottobre 2021

ANCOS DI AVEZZANO DONA ALBERI DI CILIEGIO AL SORRISO DI CHRISTIAN

AVEZZANO - “Coltivare sogni e speranze di un futuro radioso”Avezzano.   Il   direttivo   dell’Ancos   di   Avezzano   ha   donato   tre   alberi   di   ciliegio all’associazione.Il Sorriso  di  Christian di Civitella Roveto, da anni impegnata in attività socioassistenziali, educative, culturali e formative per minori e persone che versano in stato d’indigenza. Una volontà, quella espressa dai componenti dell’Ancos, di essere parte del   processo   di   crescita   di   questa   realtà   marsicana   che   fa   della   solidarietà, dell’eguaglianza e della partecipazione il proprio credo. Valori che contraddistinguono l’operato dell’Ancos che, fin dalla sua nascita, ha inteso schierarsi al fianco dei territori nei quali è presente mediante iniziative di sensibilizzazione e di volontariato. I tre alberi di ciliegio andranno ad allargare l’offerta dei servizi offerti dal Sorriso di Christian, concedendo così la possibilità ai bambini che frequenteranno il centro, di coltivare sogni e speranze di un futuro più radioso. Saranno loro, infatti, a curare le piante, a vederle crescere, a svolgere attività sotto di esse, a prendersi cura dei fiori e dei frutti che ciclicamente produrranno.“Il Sorriso di Christian è una bellissima realtà del territorio marsicano”, dichiara Federico Falcone, presidente dell’Ancos di Avezzano, “abbiamo scelto di dare supporto alla loro attività aggiungendo un’offerta in più. Gli ospiti della struttura hanno a disposizione un bellissimo   spazio   verde   dove   fare   attività   didattica   tra   erbe   aromatiche   e   animali.Mancavano questi alberi che daranno ai bambini la felicità di vederli crescere, di accudirli come fossero dei giocattoli da conversare gelosamente cui legare ricordi e momenti di vita.   Ringrazio   i   componenti   del   nostro   direttivo   che   hanno   supportato   l’iniziativa   con passione e grande senso di responsabilità. Al tempo stesso ringrazio Raffaella Persia per averci spalancato le porte del centro e aver voluto condividere con noi questo progetto che, ne siamo certi, in futuro darà grande soddisfazione”

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :