---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Eitan ritornerà in Italia. Con Aya, la zia paterna - Brusaferro: 'Salgono i ricoveri, l'indice Rt rimane sopra l'uno'- Scuola: Niente dad con un contagio. L'Aifa decide sugli under 12- Caos intensive in Germania: Oms: 'Over 60 non viaggino'- Germania: E' allarme per le intensive. Pazienti anche in Lombardia- L'Alto Adige da lunedì sarà in zona gialla-

news

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

sabato 14 agosto 2021

"ANZICHÉ STRUMENTALIZZARE E PENSARE A MISURE OGGI PIÙ CHE MAI INSENSATE, SI DOVREBBE STUDIARE INSIEME PER UN PIANO DI RILANCIO DELLE NOSTRE ATTIVITÀ""

SULMONA - "Dispiace constatare, ancora una volta, che alcune e per fortuna poche persone di Sulmona diano "fiato alle trombe", celandosi dietro ad associazioni utilizzate solo nei vari social, invece di provare a fare qualcosa di concreto per la risoluzione dei problemi senza avere solamente i "paraocchi"..Al contrario, invece, di chi, con la propria attivita’ consuma infinite energie per cercare di portare a casa un minimo stipendio e di tenere in “LUCE” il nostro bellissimo centro storico..L' Associazione SULMONA FA CENTRO chiede a tali personaggi di partecipare attivamente e collaborare in maniera propositiva nella ricerca delle possibili e migliori soluzioni per risolvere i tanti problemi che attanagliano il centro storico.Purtroppo per queste persone l’unico problema che, non li fa dormire neanche la notte, e’ la circolazione o meno di auto.Nessuna città ha un centro storico interamente  pedonalizzato. Il commerciante, che è innanzitutto un lavoratore, non deve essere visto come un nemico, non ha molto senso.Ci rendiamo perfettamente conto che manca la volontà sia di risolvere che  perlomeno di non acuire le sofferenze nostre e delle nostre famiglie.Anziché di strumentalizzare e pensare a misure oggi più che mai insensate, si dovrebbe studiare insieme, amministrazione, commercianti ed operatori turistici, per un piano di rilancio delle nostre attività, e solo dopo valutare la pedonalizzazione con i relativi eventi compensativi o misure di sostegno".

Il Segretario 

Antonio Cinque

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :