---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Oltre 100milioni di pass. Maxi code per i tamponi- Covid, picco di nuovi casi in Gb. Sono 45mila ma i morti calano- Stretta su monopattini e smartphone al volante- Seggi aperti, si vota per scegliere 65 sindaci- Colpo di fucile uccide 15enne. A esploderlo il fratellino- Record di Green pass emessi. Ieri sono stati oltre 860mila-

news

PRIMO PIANO

BALLOTTAGGI, AFFLUENZA IN ITALIA IN CALO RISPETTO AL PRIMO TURNO. A SULMONA ORE 19.00 DEL 31,53%. 65 COMUNI AL VOTO OGGI E LUNEDÌ

A Sulmona: Ballottaggio affluenza ore 19. Alle urne il 31, 53 per cento SULMONA - Si sono insediati i seggi e sono cominciate le operazioni...

VIDEO IN PRIMO PIANO - CENTROABRUZZONEWS

CANALE DIRETTA STREAMING - CORDESCA 2021 FINALE

lunedì 19 aprile 2021

SULMONA: COMANDANTE POLIZIA LOCALE. "INCARICO SCADUTO. CONCORSO ANCORA IN ALTO MARE"

SULMONA - "A due anni dal pensionamento del comandante Litigante (marzo 2019) il corpo di polizia locale non ha ancora un dirigente stabile individuato con le procedure previste dalla legge. Dal primo marzo 2019 abbiamo assistito prima alla nomina per circa tre mesi del Capitano Mercurio, poi alla nomina del Segretario generale Buccilli quindi di nuovo, da ottobre 2019,  la nomina per 18 mesi del capitano Mercurio. Tutti incarichi a tempo determinato. Naturalmente in tutti questi atti di nomina non si faceva benché minimo accenno alla procedura concorsuale prevista dalla legge per individuare il nuovo comandante. Solo nel luglio scorso, a seguito di una mia interrogazione sull'argomento, la giunta modificò il piano delle assunzioni inserendo il concorso nel lontano 2022. Un inserimento che furono costretti a fare necessariamente anche per poter giustificare i continui incarichi a tempo determinato. Oggi alla scadenza dell'ultimo inacarico nulla è cambiato. Nulla è stato fatto dalla giunta per accelerare i tempi del concorso. Giunta che peraltro avrebbe potuto individuare un unico dirigente per il primo settore e per il corpo di polizia locale risparmiando sui costi di una dirigenza, circa 100 mila euro annui, e con il risultato che oggi avremmo già un dirigente della polizia locale; al comune di Avezzano, con il quale il nostro comune voleva pure consorziarsi per la gestione della polizia locale, il dirigente si occupa anche di altri settori, quindi una strada assolutamente percorribile. Ho evidenziato in più di un intervento in consiglio comunale che la strada intrapresa sta riproducendo, a mio parere,  la stessa situazione che si è venuta a creare con il comandante Litigante, con notevoli rischi per l'ente comune di trovarsi, in un futuro immediato, a sborsare cifre ragguardevoli per differenze retributive legate a mansioni superiori. Per queste motivazioni, a tutela degli interessi dell'ente che rappresento, ho ritenuto opportuno inviare una formale diffida al Sindaco e al Segretario comunale affinchè, nelle more dell'espletamento del concorso, si provveda ad incaricare un dirigente interno o esterno all'ente. Ma che sia un dirigente, perchè il parere richiesto  dal nostro sindaco alla regione Abruzzo, e dalla stessa ignorato, è molto chiaro al riguardo. Come pure è chiara la normativa regionale che dice espressamente che l'incarico a termine può essere dato per non più di sei mesi, nelle more dell'espletamento del concorso. Una riorganizzazione dell'ente ancora lontana e un concorso ancora in alto mare a due anni dal pensionamento del vecchio comandante. Ed oggi chi sarà il fortunato nominato ?"
Mauro Tirabassi

Nessun commento:

Posta un commento

VIDEO IN PRIMO PIANO :