ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Israele attacca l'Iran con i droni, Teheran minimizza e avverte:"Non fate altri errori"- L'Iran, "attacco fallito, droni abbattuti e nessuna vittima"- L'Ue: "Le misure dell'Italia sull'aborto non rientrano nel Pnrr" - Attacco di Israele contro l'Iran, colpita una base a Esfahan- Petrolio in netto rialzo sul Medio Oriente ma sotto i 90 dollari - Kiev: "Abbattuto un bombardiere russo. Per la prima volta dall'inizio dell'invasione"- Il prezzo del gas apre in netto rialzo a 33,8 euro-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Neve in ritardo, impianti restano chiusi in Alto Sangro- Rettore L'Aquila, "proteste vanno tollerate"- Neve sui monti d'Abruzzo, ai Piani di Pezza -11.4°C - Rischio pluriclasse scongiurato, vertice all'Ufficio scolastico-

Sport News

# SPORT # Risultati calcio a 5 SULMONA FUTSAL BATTE SAN MARZANO E CHIUDE AL 2° POSTO, PLAYOFF COL TERZIGNO

IN PRIMO PIANO

"PROFETICA PREVISIONE DEL METEOROLOGO BERNARDI. ARRIVATI LA NEVE E IL TEMIBILE E PERICOLOSO GELO TARDIVO"

L'AQUILA - " Lo aveva annunciato in tendenza 15 giorni fa e purtroppo lo si è puntualmente visto materializzare. Stiamo parlando de...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

venerdì 15 dicembre 2017

SULMONESI SI RISVEGLIANO SENZ’ACQUA. MATTINA DI "PASSIONE" PER I BARISTI E CLIENTI

SULMONA – Una notte di inferno per gli operai della Saca e un risveglio altrettanto traumatico per i sulmonesi. Niente acqua questa mattina per un improvviso problema di adduzione che ha provocato altri disagi sul territorio comunale di Sulmona dopo il mega intervento sull’acquedotto Gizio che risale allo scorso 12 dicembre. Tanto è bastato per seminare caos e preoccupazioni con disagi soprattutto per bar e attività commerciali. “I baristi” interviene Mauro Nardella della Uil “lamentano danni per almeno 400 euro”. Già martedì in molti avevano deciso di non aprire, il disservizio di oggi, invece, non era stato previsto.
“Anche in situazione di emergenza vanno usati tutti i canali di comunicazione”- fanno notare i residenti del centro storico. Come al solito le più grandi proteste si sono fatte sentire sui social ma a gettare acqua sul fuoco, è proprio il caso di dirlo, è l’amministratore unico della Saca Luigi Di Loreto. Di fronte l’emergenza in effetti la Saca si è rimessa al lavoro da questa notte con trenta uomini sfidando freddo e pioggia. “Un nuovo ed improvviso problema sulla linea dell’adduzione ci sta tenendo impegnati dalle 21.00 di ieri sera in via Ancinale in condizioni durissime e sotto la pioggia”- rimarca Di Loreto che fa sapere che il problema è stato risolto e l’erogazione dell’acqua si sta ripristinando, man mano, nelle varie zone della città. Un venerdì nero e da dimenticare, tanto per la Saca quanto per i sulmonesi che hanno vissuto altri disagi.





"Stamattina di buon ora mi sono svegliato con il desiderio di fare colazione al bar.Decido di far tappa a quello dell'Amico Alessandro con la voglia di degustare il suo ottimo caffè.
Entrando nel locale vengo colpito  dalla frase "Espresso passion" quasi  a voler  amplificare l'aroma di quel caffè che di lì a poco avrei dovuto degustare.Tuttavia un insolito Alessandro,cupo ed alquanto arrabbiato, ha spento in parte il mio entusiasmo. Non faccio in tempo a chiedere il motivo della mancanza di sorriso sul suo viso che il mio entusiasmo si spegne del tutto. Dal mio caro amico barista, infatti,  mi sono sentito dire: "Mauro il caffè stamattina consideralo una chimera....Non c'è acqua ed oggi mi partono almeno altri 400 euro che sommati al danno di martedì fanno davvero un bel biglietto da visita per il Natale di quest' anno!!"Senza che nessuno l'avesse avvisato, Alessandro stamattina si è ritrovato impreparato perché nessuno gli aveva detto che su Facebook e solo su esso, a quanto pare, era apparso il comunicato di una disfunzione acquedottistica. Insomma la mancanza del prezioso liquido non gli ha permesso di soddisfare il palato dei suoi clienti con i suoi artistici cappuccini e i suoi ottimi caffè e da quello che doveva essere un espresso passion è divenuto un mattino di "passione" per Alessandro e non solo".

Per la UIL
Mauro Nardella