ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - È morto uno dei sei operai feriti nell'incidente alla fabbrica Aluminium di Bolzano - Alla guida ubriaca, morti in incidente una 20enne e un bimbo - Seggi aperti in 101 comuni per i ballottaggi - Capri senz'acqua per un guasto, potranno sbarcare i turisti prenotati negli hotel -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Litigano durante il lavoro alla MA2: due operaie licenziate. Fiom, sciopero- A Pescara nasce il Movimento "Pettinari per l'Abruzzo"- Rugby: la Nazionale si preparerà all'Aquila nei prossimi 3 anni - Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 -

Sport News

# SPORT # Contro la Croazia il ct Spalletti pensa a un'altra Italia, serve un solo punto - Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio-

IN PRIMO PIANO

TORNA DANTE’S STREET, IL PALCO DEI GIOVANI A TAGLIACOZZO DAL 5 LUGLIO

TAGLIACOZZO - " Da venerdì 5 a domenica 7 luglio, spettacoli, musica, arte e street food. Murale della pace ad opera degli studenti. Mo...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

venerdì 16 settembre 2016

AL VIA A PRATOLA LA FESTA DELL’UNITÀ

PRATOLA - Il dibattito sulla riforma costituzionale e il relativo referendum saranno al centro della Festa dell’Unità di Pratola Peligna, in programma per domani 17 e domenica 18 settembre, organizzata dal circolo locale del Pd. La discussione vedrà a confronto la senatrice Stefania Pezzopane, il Segretario Regionale del Pd Marco Rapino, il Sindaco e Presidente della Provincia Antonio De Crescentiis e il Segretario del Pd pratolano Piergiuseppe Liberatore. “Avevamo previsto un confronto vero e proprio che vedeva da una parte schierato il fronte del si e dall’altra quello del no,
un momento alto di discussione che siamo stati costretti a posticipare a breve”- spiega Liberatore. Nella due giorni era prevista infatti la presenza di Andrea Romano. “D’accordo con le varie forza politiche organizzeremo a breve quest’incontro al Teatro Comunale. Pratola sarà capofila di un dibattito serio e cosruttivo sul referendum e la riforma”, aggiunge Liberatore. La Festa dell’Unità comincerà domani alle 16 con giochi popolari e calcio tennis. Nel pomeriggio una serie di dibattiti accompagneranno i partecipanti all’apertura degli stand gastronomici, con Musica Live e Dj Set. Nella giornata del 18 Settembre, tornei padre-figlio, dibattiti, stand gastronomici e ancora musica live. Inoltre, per tutta la durata della manifestazione, installazioni di Arti Visive ”No Spreco” e ”Mercatino dell’usato”. Insomma è una sorta di ritorno della giovane politica in piazza- come ha ricordato Mattia Tedeschi- una politica che deve saper incontrare e confrontarsi con la gente.