ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Onu: 'Inaccettabile' l'attacco al megastore di Kharkiv. I morti sono almeno 11 - Meloni lancia 'teleMeloni', nuovo duello con Schlein - Trovato morto in auto il marito dell'eurodeputata Donato. Lei: "Hanno ucciso Angelo"- Muore investito da mezzo pesante all'Air show L'Aquila -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Air Show annullato dopo la tragedia all'Aeroporto dei Parchi - Cartoons on the Bay, a Pescara 300 opere da 50 Paesi - "Marathon degli Stazzi", torna la gara di bike tra i rifugi-

Sport News

# SPORT # Skyrace del Mammut, vincono Forconi e Pallini nella 21km - Sulmona Futsal batte Cures 6 - 2 nell'andata della seminfinale - Il Napoli in ritiro a Castel di Sangro dal 25 luglio-

IN PRIMO PIANO

SULMONA: "I CITTADINI SEQUESTRANO IL CANTIERE "ABUSIVO" DELLA SNAM"

SULMONA VIDEO - " Dopo 15 mesi di inerzia delle autorità preposte sono i cittadini a far rispettare la legalità. Le denunce e le mani...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 17 aprile 2024

1° TROFEO CITTÀ DI CORFINIO "OVE ITALIA NACQUE"


CORFINIO - "È stato approntato il programma generale della due giorni ciclistica giovanile denominata Trofeo Terre Italiche tra i paesi di Corfinio e Raiano con la cronometro Trofeo Città di Corfinio “Ove Italia Nacque” sabato 20 aprile e il Memorial Carmine Di Berardino domenica 21 aprile.Al comune di Corfinio le due manifestazioni sono state presentate per consentire agli atleti delle categorie esordienti ed allievi di impegnarsi al meglio in questo avvio di stagione e costituiscono  un banco di prova per cimentarsi in ottica multidisciplinare sia con la cronometro che con la gara su strada.La macchina organizzativa, messa in moto dal Pedale Sulmonese, prevede il sabato lo svolgimento della cronometro sulla distanza di 4,5 chilometri per gli esordienti e di 5,5 chilometri per gli allievi con il percorso che transita a fianco delle mura di Corfinio (già capitale della nazione peligna, divenne capitale della famosa “Confederazione Italica”).




Domenica 21, a Raiano, spazio alla gara su strada intitolata alla memoria di Carmine Di Berardino (ex comandante dei vigili urbani scomparso prematuramente e che è stato colui che ha dato maggiormente impulso al ciclismo giovanile a Raiano). Il percorso è per lo più identico allo stesso tracciato del Trofeo Rosa femminile dello scorso anno: due giri di 8,6 chilometri e un anello aggiuntivo di 11,5 chilometri con transito a Vittorito per gli esordienti, quattro tornate iniziali e due giri finali con il passaggio a Vittorito per gli allievi.










Una manifestazione che parte subito con il piglio giusto a livello numerico: al momento iscritti 270 atleti per la cronometro e 300 per le gare su strada, in virtù dell’abbinamento del Trofeo Terre Italiche alla Giornata Azzurra e al Gran Premio Ciclisti Ieri Oggi e Domani, challenge a carattere extra-regionale riservata alle categorie allievi ed esordienti patrocinata dal Corriere dello Sport Stadio di neonata costituzione".

Nessun commento: