ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Spari sulla folla in fila per gli aiuti a Gaza, 112 morti. Usa: "incidente grave"- Donna uccisa in Veneto: il corpo nel fiume è del marito femminicida- Piantedosi: "Niente processi sommari alle forze di polizia"- Meloni: "Pericoloso togliere il sostegno alla polizia". Solidarietà di Mattarella agli agenti aggrediti - Regionali, accordo nel Centrodestra su Bardi, Tesei e Cirio-

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Da 18 ore sul balcone minaccia suicidio, trattativa prosegue- Lega, ferrovia Roma-Pescara garantita dal Mit di Salvini - "Conto Negli Appalti", gare meno impervie per le micro imprese- Verifiche dell'Antimafia su due candidati in Abruzzo -

Sport News

# SPORT # Calcio Capello-Ovidiana Sulmona 1-3 (Palestini. Braghini, Kalnins) Sesto Campano-Castel di Sangro 4-2 Popoli-Villa Sant Angelo 1-5 Valle Peligna-Ortigia 3-2 (Pizzola, Silvestri, Liberato) Morronese-Goriano Sicoli 1-0 (Zappa F.) Roccacasale-Montereale 3-0 (Gerosolimo, Pacella, Forcucci). Pro Tirino-Pratola 4-3 Terza categoria un turno di riposo Calcio a 5 Sulmona Futsal-Casagiove 6-3 Superaequum-Lisciani Teramo 7-4 Atletico Vittorito-Scanno 4-4 Centro storico-Castelvecchio B. 2-3 Dynamica-Nerostellati 4-3 Sp. Club Villalago-Teate 3-2

IN PRIMO PIANO

PRATOLA: APPROVATA LA DELIBERA. IMMOBILE LE SPINELLE ALLA PROTEZIONE CIVILE

PRATOLA - " Un altro passo importantissimo per il Polo di Protezione Civile del Centro Sud Italia dell’ANA. Approvata la delibera con c...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

venerdì 2 febbraio 2024

M5S GRUPPO TERRITORIALE SULMONA - VALLE PELIGNA

PRATOLA - "Abbiamo osservato con attenzione i numerevoli “botta e risposta” tra la Sindaca e i Consiglieri di opposizione di Pratola Peligna che vanno avanti da circa un mese e non possiamo restare indifferenti all’enorme occasione di rilancio che questo territorio ha perso.
Un treno, quello dell’insediamento di un’azienda dal grande potenziale come  AHera, che probabilmente passa una sola volta e che, se fosse arrivato in stazione, avrebbe non solo risolto l’annoso problema della carenza di lavoro dell’intero comprensorio, richiamato i tanti giovani validi emigrati fuori Regione e rilanciato l’economia ma anche dato un contributo alla svolta green proprio nel cuore della Regione Verde d’Europa con il giusto compromesso tra industria e rispetto dell’ambiente.Il “se” ovviamente è d’obbligo, perchè nessuno può avere contezza di cosa ci sarebbe stato se dopo l’interesse per la Valle Peligna mostrato dal Titolare dell’azienda in persona alla Sindaca Di Nino, questa avesse coinvolto la sua Giunta ed il suo Consiglio e allo stesso tempo i tutti i Sindaci del territorio.
Siamo certi che mai come in questo caso l’unione avrebbe fatto la forza.
L’interesse nel risolvere problematiche comuni avrebbe di certo spinto ogni Amministrazione a uno sforzo sovraumano per “blindare” la AHera e offrirgli il meglio delle condizioni possibili allo scopo di rendere davvero difficile la possibilità di scegliere altre aree, come purtroppo invece è accaduto.
I problemi storici del nostro territorio possono essere risolti solo se affrontati unendo le forze e mettendo da parte personalismi, interessi personali e campanilismi altrimenti, come la storia ci insegna, questo territorio continuerà a restare indietro e a perdere. Ci spiace che la Sindaca Di Nino abbia preferito giocare questa partita da sola facendo perdere però non solo lei ma tutti noi".

                                                            RGT  Sulmona/Valle Peligna
                                                                    f.to   Giuseppe Larosa

Nessun commento: