ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Natisone, ritrovato un corpo: sarebbe quello di Cristian- È morto uno dei sei operai feriti nell'incidente alla fabbrica Aluminium di Bolzano - Alla guida ubriaca, morti in incidente una 20enne e un bimbo - Seggi aperti in 101 comuni per i ballottaggi -

news

ULTIM'ORA DALLA REGIONE

ULTIM'ORA Litigano durante il lavoro alla MA2: due operaie licenziate. Fiom, sciopero- A Pescara nasce il Movimento "Pettinari per l'Abruzzo"- Rugby: la Nazionale si preparerà all'Aquila nei prossimi 3 anni - Mutui: in Abruzzo richieste +12% nei primi quattro mesi 2024 -

Sport News

# SPORT # Contro la Croazia il ct Spalletti pensa a un'altra Italia, serve un solo punto - Il figlio di Francesco Totti è un nuovo giocatore dell'Avezzano Calcio-

IN PRIMO PIANO

NOTTE ROMANTICA DE I BORGHI PIÙ BELLI D’ITALIA 2024, GRANDE ADESIONE IN ABRUZZO E MOLISE

ROCCAMORICE - " Notte romantica de I Borghi più belli d'Italia. Il Presidente Di Marco: "Grande adesione da parte dei Borghi a...

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

FACEBOOK LIVE CENTROABRUZZONEWS

sabato 13 maggio 2023

GIULIANOVA: IL CONSIGLIO COMUNALE ADOTTA IL PIANO DEL CONSORZIO "LIDO DELLE PALME"

GIULIANOVA - "Dove oggi ci sono canneti ed acquitrini, arriveranno verde attrezzato, percorsi ciclo-pedonali, abitazioni, negozi, un albergo e una piazza di 4mila metri quadri. La soddisfazione del Sindaco Jwan Costantini.Il Consiglio Comunale ha adottato ieri il piano urbanistico presentato dal consorzio "Lido delle Palme" e situato nel cuore dell' E2 turistica, tra il comparto "Costa Verde" e "Spiaggia d'Oro".La superficie interessata dal piano si estende per circa 90.000 metri quadri, tra la linea ferroviaria e il lungomare Zara Nord.  I terreni, appartenenti a decine di proprietari consorziati, hanno destinazioni residenziali, commerciali, ricreative e turistiche. Lungo la direttrice segnata da viale Orsini, la città vedrà nascere aree verdi attrezzate, abitazioni, locali commerciali e direzionali, un albergo. L'assetto  viario prevede percorsi ciclo-pedonali ed una piazza che, con i suoi 4 mila metri, si prepara ad essere la maggiore di Giulianova.
"Il 12 maggio - commenta il Sindaco Jwan Costantini - è una data storica. Se è infatti compito di un' amministrazione tutelare la comunità ed insieme dare risposte a legittime domande, noi, una di queste risposte, l'abbiamo data. La richiesta in questione è datatissima. Per l'attesa del consorzio Lido delle Palme si parla non di anni, ma di decenni. Spiace che molti proprietari di quei terreni (onesti cittadini, sottolineo, non speculatori come per troppo tempo qualcuno ha voluto far credere) siano nel frattempo deceduti. I loro eredi, almeno loro, vedranno ripagati, nel pieno rispetto delle regole, i sacrifici di una vita. Attraversare il comparto "Lido delle Palme", fino ad oggi, è stato come percorrere uno spazio alieno, un ambiente sganciato da qualsiasi contesto urbano, nonostante la vicinanza del mare. "Non sembra neanche di stare a Giulianova", dicevano in molti, dopo aver oltrepassato un rettangolo di canneti, polvere e acquitrini. Presto non sarà più così. La città recupera, dopo l'adozione di ieri, la sua interezza e la sua dignità. Ringrazio gli uffici che hanno lavorato con diligenza e intelligenza, ringrazio quanti si sono adoperati per il felice esito di questa lunga interlocuzione, interrompendo un  ostruzionismo biblico e accanito, oggettivamente incomprensibile".

Nessun commento: