news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Cucchi da cospito: 'Condizioni allarmanti' Delmastro attacca il Pd- Pallone spia cinese sorvola una base americana con missili nucleari- Soccorso un barcone di migranti, a bordo 8 cadaveri- Armi puntate, Roby Facchinetti rapinato nella villa a Bergamo-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

AGGREDISCE LA MADRE CON UNA MAZZA DA BASEBALL: 40ENNE ARRESTATO

AVEZZANO - " Aggredisce e maltratta l’anziana madre, queste le contestazioni mosse nei confronti di un 40enne avezzanese, con alle spa...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 3 gennaio 2023

SISMA: PEZZOPANE"LEGNINI HA FATTO UN OTTIMO LAVORO. GRAZIE. MELONI SBAGLIA E ABRUZZO PERDE RUOLO DECISIVO"

L'AQUILA - “La notizia della sostituzione di Giovanni Legnini era stata ampiamente anticipata dai rumors dei corridoi, però c’è poco da indorare la pillola, la decisione assunta dispiace molto a tanti. E sinceramente per l’Abruzzo è una operazione a perdere. Innanzitutto perché Giovanni Legnini, nominato dal Presidente Conte nella fase iniziale del Conte 2 ha fatto un ottimo lavoro, riconosciuto da tutti, sia per la ricostruzione che per l’attuazione del fondo complementare Pnrr sisma. Inoltre Giovanni Legnini aveva dato sempre un occhio attentissimo alle vicende abruzzesi e con il Pnrr seguiva anche, con il coordinamento della cabina di regia, il sisma 2009. Meloni eletta a L’Aquila-Teramo toglie un abruzzese e nomina un marchigiano. L’Abruzzo con questa operazione, perde una postazione decisiva faticosamente conquistata, grazie alla determinazione del Pd ed al Governo Conte 2. Con Giovanni Legnini abbiamo fatto uno splendido lavoro, la sua nomina arrivò subito dopo l’approvazione del Decreto sisma che cambiava la governance e le norme del sisma 2016/17. Lui subito si rese operativo, ed in un clima fattivo e propositivo sia con il governo Conte che con Draghi abbiamo approvato norme molto innovative e trasferito grandi risorse. Il Commissario Legnini lascia una importante eredità, risorse da spendere, Fondo complementare Pnrr avviato. Miliardi disponibili, struttura organizzata, stabilizzazioni , e tanto altro che certo non c’erano quando fu insediato a gennaio del 2019. Un grande ringraziamento a Giovanni Legnini per tutto il lavoro fatto e per la collaborazione che abbiamo  vissuto e sperimentato con successo tra Struttura Commissariale e Parlamento. Purtroppo rimarranno deluse le aspettative di tanti sindaci e associazioni anche di destra che avevano chiesto di rinnovargli  l’incarico. La Meloni ha scelto il senatore marchigiano di FdI Castelli in barba agli abruzzesi che l’hanno eletta. Io invece ringrazio Giovanni e mi rammarico perché non potrà continuare a fare l’ottimo lavoro che sta facendo. “ Così l’on Stefania Pezzopane, già parlamentare, oggi consigliera comunale e Responsabile nazionale Pd Dipartimento Terremoti e ricostruzione.

Nessun commento: