news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - Ecatombe in Turchia e Siria Erdogan nei luoghi del sisma- Mattarella, Benigni e Ferragni nella prima serata di Sanremo- Sono oltre 6.200 le vittime del terremoto. 'Ad Aleppo una catastrofe, serve tutto'- Oltre 5mila morti, si scava tra le macerie. Biden chiama Erdogan. Disperso un italiano-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

PROROGA TRIBUNALI ABRUZZESI, FINA: “ORA CONDIVIDERE PROPOSTA PER RIAPERTURA DEFINITIVA”

L'AQUILA - “L’approvazione in Commissione Affari costituzionali e Bilancio del Senato, in seduta congiunta, della proroga per i tribunal...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 4 gennaio 2023

APPROCCIO AL VINO E PRIMI RUDIMENTI SUL MATRIMONIO CON IL CIBO. SANDRO SANGIORNI TORNA A PETTORANO PER UNA LEZIONE SPECIALE IL 30 GENNAIO PROSSIMO

PETTORANO SUL GIZIO - "Si intitola ‘Approccio al vino e primi rudimenti sul matrimonio con il cibo’ la lezione che il prossimo 30 gennaio a partire dalle 10:30 vedrà ‘salire in cattedra’ come relato d’eccezione il divulgatore e responsabile del progetto ‘Porthos racconta’, Sandro Sangiorgi, e che si svolgerà al ristorante ‘Il Torchio’ a Pettorano sul Gizio. Quest’ultimo, già protagonista di un interessantissimo ed assai seguito appuntamento svoltosi sempre a Pettorano il 10 dicembre, tornerà a raccontare il mondo legato al ‘nettare di Dio’. Tutto nasce da un corretto approccio al vino. Secondo quanto spiegano gli organizzatori dell’evento con Sandro Sangiorni, perché sia tale, è necessario partire da noi, dalla nostra sensibilità e dalla capacità di usarla. Il vino come nutrimento spiritual e come forma d'arte. La sua applicazione entra in relazione col cibo, una vera storia d’amore, un matrimonio intenso e imprevedibile, e attraverso l’accostamento, il liquido odoroso mostra la sua vocazione a essere ministro della tavola e a favorire la convivialità. Viene ricordato come sia stato il movimento dei produttori naturali a proporre liquidi finalmente liberi da costrizioni e sovrastrutture, e abili al contatto con materie prime e specialità culinarie. Il percorso che si svolgerà il 30 gennaio al ristorante ‘Il Torchio’, in piazza Zannelli a Pettorano sul Gizio, rappresenta non solo la fase conclusiva della prima edizione della manifestazione DUMAS, Il Vino si Racconta tenutasi nel mese di dicembre '22 ma anche la prototipazione del progetto "VINO AMICO" ovvero quello incentrato sulla creazione di un Osservatorio Nazionale sul Vino Naturale. 


 La Lezione parte dall’assaggio dei vini e prosegue con l’abbinamento a salumi, insaccati, latticini e formaggi di alto profilo. Per partecipare all’iniziativa, che ha fra i suoi sostenitori, oltre al Comune di Pettorano sul Gizio, La Riserva del Monte Genzana, l’associazione I Borghi più belli d’Italia, la cooperativa Valleluna, il gruppo Fai Abruzzo-Gruppo Sulmona e Tre Valli, La Fabbrica del Vino a Pescara, Cantina Biffi e l’Osteria del Tempo Perduto di Sulmona, e Libera Mia a L’Aquila, è sufficiente collegarsi al sito https://www.antidotes.it/dumas. Insomma un appuntamento da non mancare per gli appassionati di vino, della sua storia, dei suoi sapori, e chi vuole saperne di piu’ dei progetti legati ad esso e al legame col cibo.




Nessun commento: