news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Non ci faremo intimidire, no a patti con chi minaccia'- Meloni: 'Lo spread da 236 a 175 in questi 100 giorni di governo'- Uccide a coltellate il marito. La lite davanti al figlio- 'Dateci missili a lunga gittata per fermare il terrore russo'- Afroamericano ucciso dagli agenti, diffuso video shock- Spari a Gerusalemme, 7 morti 'Attacco al mondo civilizzato'- Stretta sugli atti osceni. Fdi: 'Si ripristini il carcere'-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

GLI ATLETI DELL’AMATORI SERAFINI BRILLANO NELLE INDOOR DI ANCONA

ANCONA - " Al Meeting Indoor di mercoledì, al Palasport di Ancona, c’è stata l’esaltazione degli atleti sulmonesi dell’ASD Amatori Atle...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

mercoledì 14 dicembre 2022

SULMONA: PRESENTAZIONE LIBRO “LA STORIA NELL’OMBRA”

SULMONA - "A cura dell’ANPI Sezione Valle Peligna, con il Patrocinio dello SPI-CGIL Area Peligna, il prossimo Venerdi 16,00 alle ore 16,30, presso la Sede CGIL di Vico del Vecchio, verrà presentato il libro “La storia nell’Ombra” di Brunella Campea, scrittrice di Popoli e autrice di altri libri di poesie e racconti.Il libro, partendo da una ricerca intima, personale e familiare, disegna un grande affresco del ‘900, il cosiddetto “Secolo breve”.Dall’Abruzzo più povero e rurale al grande continente americano. Dagli ultimi anni del diciannovesimo secolo fino ai giorni nostri, passando per ben due guerre mondiali. E’ in queste coordinate spazio-temporali che si dipana la storia di una famiglia e del disvelamento di un segreto che la riguarda.Una storia vera non priva di connotazioni politiche e, a tratti, sovversive: emblematici i riferimenti  all’impegno politico-sociale di nostre personalità locali come Mario Trozzi, Carlo Tresca, Virgilia D’Andrea; con riferimenti puntuali alla parentesi del ventennio fascista, all’occupazione nazista, alla storia delle Camere del Lavoro e alle vicende e trasformazioni della sinistra e dei suoi Partiti di riferimento.Un racconto di emigrazione e di emancipazione ma al contempo di sofferenza e di abbandono, in cui risulta molto importante la riflessione sul silenzio femminile, esaminato sia dal punto di vista familiare che da uno più propriamente simbolico e cha affonda le sue radici nel mito.
Un libro sulla trasformazione del dolore e sulla capacità di resilienza e di rielaborazione del proprio vissuto, allo scopo di riappacificare e ricongiungersi col proprio passato e la storia familiare".

p./L’ANPI Sezione Valle Peligna        p./Lo SPI-CGIL Area Peligna
      Prof. Edoardo Puglielli                        Enio Mastrangioli





Nessun commento: