news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Non ci faremo intimidire, no a patti con chi minaccia'- Meloni: 'Lo spread da 236 a 175 in questi 100 giorni di governo'- Uccide a coltellate il marito. La lite davanti al figlio- 'Dateci missili a lunga gittata per fermare il terrore russo'- Afroamericano ucciso dagli agenti, diffuso video shock- Spari a Gerusalemme, 7 morti 'Attacco al mondo civilizzato'- Stretta sugli atti osceni. Fdi: 'Si ripristini il carcere'-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

GLI ATLETI DELL’AMATORI SERAFINI BRILLANO NELLE INDOOR DI ANCONA

ANCONA - " Al Meeting Indoor di mercoledì, al Palasport di Ancona, c’è stata l’esaltazione degli atleti sulmonesi dell’ASD Amatori Atle...

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

martedì 29 novembre 2022

A24 E A25, L’INTERROGAZIONE DI FINA A SALVINI: “SOSTENGO LA BATTAGLIA DEI SINDACI”

L'AQUILA - "Michele Fina, senatore del Partito Democratico e segretario del Pd Abruzzo, deposita un’interrogazione sulle autostrade A24 e A25 rivolta al ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini, a sostegno della battaglia degli oltre cento sindaci di Lazio e Abruzzo che oggi manifestano di fronte alla sede del Ministero a Roma. Al presidio partecipa lo stesso Fina.
 Attraverso l’interrogazione il senatore del Pd chiede “quali provvedimenti urgenti il Ministro in indirizzo intenda porre in essere al fine di ridurre i costi dei pedaggi delle autostrade A24 e A25” e “con quale tempistica intenda attivare il tavolo istituzionale previsto dall'articolo 7-ter del decreto-legge n. 68 del 2022, al fine di individuare provvedimenti ed iniziative adeguati a garantire la riduzione delle tariffe e la sicurezza dell’infrastruttura”.Fina sottolinea: “Sostengo con forza la battaglia dei sindaci, che è per una causa giusta, al fianco dei cittadini e dei territori. Per questo ci tenevo a essere presente oggi con loro, e ho depositato questa interrogazione che confido possa aiutare a raggiungere gli obiettivi. Rivolgo anche un appello al ministro Salvini, che nelle sue prime azioni ha voluto politicizzare la questione: teniamola fuori dallo scontro politico, e cerchiamo di arrivare a soluzioni che sono vitali per un’area ampia e nevralgica del Paese”.

Nessun commento: