news

---ULTIM'ORA NAZIONALI

ULTIME NOTIZIE - 'Le regioni ucraine annesse, adesso pronti a negoziare'- Grande nuvola di metano sopra Norvegia e Svezia- Inflazione a settembre al 9%. La spesa mai così cara dal 1983- Prometeia taglia il pil dell'Italia di quasi 2 punti nel 2023- Kabul, kamikaze si fa esplodere oltre 30 morti in una scuola- Missili su convoglio umanitario a Zaporizhzhia, 23 le vittime- Bollette, arriva la stangata. Per la luce quasi un + 60%-

TOP NEWS

TOP NEWS REGIONE ABRUZZO

IN PRIMO PIANO

PRATOLA PELIGNA, LA BCC È UNA BANCA "A CINQUE STELLE"

CENTROABRUZZONEWS CANALE VIDEO IN DIRETTA STREAMING SUL WEB E SU SMART TV

Canale VIDEO - CENTROABRUZZONEWS

giovedì 15 settembre 2022

"L’USO APPROPRIATO DEI FARMACI AL CENTRO, QUEST’ANNO, DELLA GIORNATA DELLA SICUREZZA DELLE CURE IN PROGRAMMA SABATO PROSSIMO 17 SETTEMBRE E FINALIZZATA A SENSIBILIZZARE LA POPOLAZIONE"

L'AQUILA - "Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila in campo col servizio Risk Management per diffondere la giusta conoscenza sulla sicurezza nella terapia farmacologica. Un uso appropriato e corretto dei farmaci in modo da assumerli in sicurezza, attenendosi alle prescrizioni del medico di base ed evitando di seguire informazioni attinte su Internet.E’ questo, in sintesi, il tema al centro dell’edizione 2022 della giornata nazionale della Sicurezza delle Cure che si celebra, come ogni anno, il 17 settembre. La prima edizione della giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita si svolse nel 2019, istituita in aderenza alla giornata mondiale della sicurezza dei pazienti e da allora celebrata ogni anno il 17 settembre.Come nelle edizioni precedenti, la direzione del Dipartimento Sanità della Regione Abruzzo ha aderito alla manifestazione al fine di promuovere l'attenzione e l'informazione sul tema dei farmaci in sicurezza mediante la comunicazione e la sensibilizzazione della popolazione e con la simbolica illuminazione col colore arancione del Palazzo dell’Emiciclo di L’Aquila, sede del Consiglio Regionale.  
La Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, su impulso della Unità operativa Risk Management, diretta dalla dottoressa Patrizia Roselli, aderisce anche quest’anno all’iniziativa nell’ottica della conoscenza e del coinvolgimento civico sul tema della sicurezza nelle terapie farmacologiche. In aggiunta, come l’anno scorso, la Asl della provincia di L’Aquila accoglie l’invito dell’OMS (organizzazione mondiale della salute) di offrire un messaggio visivo, illuminando di luce arancione, per l’intera giornata di sabato 17 settembre, alcune strutture e spazi pubblici nelle diverse realtà cittadine.
La campagna di sensibilizzazione è rivolta prioritariamente ai cittadini nel contesto di una stretta alleanza tra medico e paziente affinché i farmaci assolvano alla funzione per la quale sono prescritti senza comportare rischi o arrecare danni. I Greci parlavano di Farmacon per indicare un rimedio magico ma con la stessa parola indicavano un veleno: i farmaci, tanto preziosi se utilizzati in modo corretto, possono diventare pericolosi con un uso improprio.
Il Ministero della Salute ha formulato dieci suggerimenti per pazienti e famiglie affinché sappiano comportarsi ed essere partecipi, nel modo giusto, del processo di cura che li riguarda.  In particolare, i suggerimenti riguardano la necessità di attenersi alle prescrizioni mediche, evitando farmaci su informazioni tratte da internet o basate su consigli di parenti o di amici, la corretta conservazione dei farmaci e, infine una proficua comunicazione con il proprio medico di base".









 



Nessun commento: